La nuova banlist

Proprio quando eravamo tutti gasati per l’uscita dello spoiler completo di Aether Revolt e l’attesa del prerelease, ecco che la Wizard se ne esce con questo Tweet:

wizzy-1

Tutta la community di magic è in agitazione, il panico si sparge alla velocità della luce sui forum di tutto il mondo: perché hanno anticipato l’annuncio di una nuova banlist una settimana prima del dovuto? Cos’hanno combinato questa volta? Vieteranno l’utilizzo delle Masterpiece in sealed e draft? Renderano legale l’utilizzo delle Masterpiece in standard? Si sono accorti tardi che la combo Saheeli Rai e Felidar Guardian è troppo forte? Sbannano Splinter Twin in modern? Bannano Mox Opal, Become Immense, Prized Amalgam, Goblin Guide, Griselbrand, Simian Spirit Guide in modo da rivoluzionare il modern? E’ arrivato il momento di togliere Sensei’s Diving Top e Brainstorm dal Legacy?
Dopo ore di attesa, e dopo averne lette di ogni su cosa sarebbe potuto succedere, alle ore 20 di lunedì 9 gennaio 2017 esce finalmente l’annuncio ufficiale:

wizzy-2

Siamo rimasti un po’ tutti shockati da questa banlist, ma procediamo con ordine.

STANDARD: lo sconvolgimento più grande si è avuto qua, poiché nessuno si aspettava ben 3 ban tutti insieme. In standard difficilmente si bannano delle carte, basti pensare che gli ultimi due casi sono stati con Affinity durante il primo blocco Mirrodin e con Stoneforge Mystic + Jace, the Mind Sculptor durante l’estate 2011.

skullclampstoneforge-mysticjace-the-mind-sculptor
Ma perché hanno bannato proprio queste carte? Chiunque di voi abbiamo giocato Standard negli ultimi 5 mesi sa quanto è frustrante provare a gestire un Emrakul, the Promised End con pessimi risultati. Emrakul, nonostante il suo castin cost di 13, viene spesso castato dalla mano per 7-8 mana. Durante il PT Sidney dell’estate scorsa tutti i team hanno individuato proprio in Emrakul la carta più forte del formato, che ti garantiva quasi certamente la vittoria quando giocata; per questo motivo molti mazzi giocavano accelerini come Nissa’s Pilgrimage, in modo da poter risolvere questo ciccione prima degli altri. Con l’uscita di Kaladesh il meta è cambiato, ma uno dei mazzi dominanti per parecchi mesi è stato BG Delirium; questo è il classico mazzo che ha risposte a tutto e fa un ottimo vantaggio carte grazie a Tireless Tracker. Perché non inserire quindi un finisher al quale praticamente nessuno ha riposte? Però non vogliamo giocarne 4, perché non vogliamo mai vederlo in prima mano. Bè facile: giochiamo Traverse the Ulvenwald così prendiamo Emrakul quando ci fa comodo, o se lo maciniamo con Vessel of Nascency lo riprendiamo con Liliana, the Last Hope e Grapple with the Past.

emrakul%2cthepromisedend%5bemn%5d
Insomma, il fatto che Emrakul fosse colorless (quindi giocabile a priori in ogni mazzo) e vincesse quasi sempre le partite quando castato toglieva molto divertimento alle partite.
E come non dimenticare il mazzo più forte in cui è stato giocato?

marvel-ashx

Forse se non ci fosse stato Aetherworks Marvel sarebbe stato tutto diverso, ma non potremo mai saperlo. Dal momento in cui hanno spoilerato questa carta di Kaladesh è stato possibile giocare gli eldrazi, in particolare Emrakul e Ulamog, the Ceaseless Hunger, già dal quarto turno. E’ divertente giocare così? Ci vuole bravura per farlo? E’ skill intensive? Personalmente non penso lo sia, e anzi ero sconsolato quando ciò succedeva, motivo per il quale non ho giocato moltissimo questo standard. Con l’uscita di UW Flash il mazzo è stato contenuto un po’, ma si è riadattato in fretta, mantenendo come unico eldrazi Emrakul, proprio per il fatto che poteva essere facilmente giocato a 7-8 mana. Probabilmente se Marvel fosse stato scritto in modo diverso, cioè non con “Puoi giocare una carta senza pagarne il costo di mana”, ma con “Puoi mettere in gioco una carta senza pagarne il costo di mana”, questo ban non sarebbe avvenuto. Un 13/13 al quarto o quinto turno è si un grosso problema, ma se in mano ho una Declaration in Stone o qualsiasi altra rimozione non instant la posso giocare senza aver paura che sia il mio avversario, controllando il mio turno, a giocarla su una mia creatura.
Questo ban è avvenuto e penso che le varie versioni di Marvel siano morte tutte, ma sarà solo il PT a darci una risposta.
Ma vogliamo parlare degli altri due ban, quelli che nessuno si aspettava?

copter reflector-mage
Smuggler’s Copter è una carta che ha definito questo standard sin dal primo grosso torneo. Un veicolo evasivo, facile da manovrare, che ci permette di fare card selection e al quale non ci sono molte risposte nel formato. Giocato in tutti i mazzi aggro, ma che ha trovato spazio anche in UW Panharmonicon e Grixis Emerge. La sua versatilità è palese, non tanto le motivazioni del suo ban. Probabilmente la sua potenza avrebbe oscurato gli altri veicoli, che non sarebbe stati quindi giocati. Non è bastato stampare una rimozione di primo livello come Fatal Push o uno spacca artefatto instant come Natural Obsolenscece o Decomission (anche se forse sarebbe stato meglio il buon vecchio Disenchant), il suo power level è troppo alto per permettere una diversificazione dei mazzi nel prossimo standard. Anche in questo caso forse sarebbe stato meglio dargli un costo di Crew di 2 o 3 al posto di 1, o farlo 2/2 al posto di 3/3, in modo da renderlo più fragile davanti alle rimozioni giocate in standard (Galvanic Bombardment sarebbe stato decisamente più forte), o innescare l’abilità pesco/scarto solo quando infligge danno al giocatore .
Comunque non disperate se avete preso il vostro set pagandolo tanto: è una carta giocatissima in Frontier, soprattutto in Jeskai Fliers che è uno dei mazzi più forti.
Ma passiamo all’ultima carta bannata in standard, il buon vecchio Reflector Mage. Questa carta ha dominato lo standard dei primi 6 mesi del 2016: dal 4x fisso in 4 Color Rally, al 4x fisso in 4 Color Rite (dove si abusava della combo Reflector Mage + Eldrazi Displacer), al 4x fisso in Bant Company.

rallycompanydisplacer

Proprio quest’ultimo mazzo è stato uno dei più opprimenti di sempre, in quando o giocavi Bant CoCo o non vincevi il torneo. Quando durante una combat giocavi Collected Company e rivelavi un Reflector Mage sapevi già che per l’avversario sarebbero stati dolori. Già di suo è una carta molto forte, ma farla instant aggiunge troppo valore ad una carta del genere.
Considerando che non fu bannata mesi fa, nessuno si aspettava un ban del genere adesso. Reflector è giocato in UW Panharmonicon, mazzo quasi inesistente, e UW Flash. Proprio quest’ultimo mazzo, insieme a BG Delirium, ha dominato le prime settimane dopo il PT Honolulu. Il suo ottimo match up contro la prima versione di Marvel lo ha reso molto popolare, considerando anche il fatto che giocava le carte più forti del formato: Copter, Gideon, Ally of Zendikar, Spell Queller, Archangel Avacyn! Mancava solo Emrakul, ma in quel mazzo era davvero ingiocabile. UW Flash ha continuato ad essere giocato fino a fine stagione, anche se l’emergere della nuova versione di Marvel e di mazzi aggro come BR ne hanno determinato la costante diminuzione. Proprio per questo motivo hanno bannato Reflector insieme a Copter: senza Emrakul, e quindi Marvel, sarebbe ritornato il dominio di UW Flash, uccidendo in partenza la possibilità di avere un formato vario.
Un’altra motivazione è legata alla combo citata ad inizio articolo: se oltre a Felidar Guardian aggiungiamo Reflector Mage allo stesso mazzo, otteniamo delle sinergie troppo forti per lo standard! Si sarebbero potute vedere partenze come: turno 3 gioco Reflector, turno 4 gioco Saheeli che copia Reflector (in modo che l’avversario non abbia creature in gioco per uccidere Saheeli), Turno 5 gioco Felidar e vinco.
Detto ciò questi ultimi 2 ban sembrano un po’ eccessivi, ma si spera sempre che al centro Wizard sappiano quello che fanno. C’è da ricordare che queste carte (tranne Emrakul imho) potrebbero essere sbannate in futuro!

MODERN: in modern i ban sono stati più delicati di quanto successo in passato. Non è un ban tragico come quello di Splinter Twin, Birthing Pod, Deathrite Shaman o Bloodbraid Elf, ma comunque inciderà in parte sui rispettivi mazzi.

golgari-trollgitaxian-probe
Il ban di Golgari Grave-Troll era aspettato, anche se pareva strano bannare una carta dopo averla sbannata poco tempo prima. Dredge è un mazzo fortissimo, non facilissimo da combattere con la side (la devi vedere nei primi 2-3 turni, e a volte non è sufficiente), ma che non ha postato risultati brillanti nei vari tornei in giro per il mondo. La vera potenza di questo mazzo, e quindi anche un errore da parte della Wizard, è tutta racchiusa in Cathartic Reunion; da quando hanno stampato questa Tormenting Voice potenziata il mazzo è diventato ancora più esplosivo di prima, riempiendo il board di creature già dal secondo turno. Diciamo che bannare Prized Amalgam avrebbe ucciso il mazzo, ma anche una carta come Conflagrate è spesso fondamentale per riuscire a vincere contro gli altri mazzi aggro. Con questo ban il mazzo risulta essere depotenziato, ma non morto. Al suo posto si può inserire Golgari Thug che nonostante sia meno forte (draga solo 4), ha delle sinergie interessanti: quando muore ci permette di rimettere in cima al mazzo una Narcomoeba, che rientrerà in gioco quando dragheremo il Thug, facendoci rimettere in gioco le Prized Amalgam presenti nel cimitero. Non è da escludere anche una versione con Bridge from Below e Greater Gargadon.

golgari-thug bridgegargadont

Gitaxian Probe invece è una carta che personalmente ho sempre odiato: per il misero costo di 2 vite era possibile avere perfette informazioni sulla mano dell’avversario, e pescare anche una carta! Il mana phyrexiano è stato un errore e questa carta ne è la prova. Giocata in Infect aveva lo scopo di farti sapere se potevi andare all in o meno, intorno a quali rimozioni giocare, mettere una carta gratis nel cimitero per Become Immense e farti tenere mani borderline, tanto pescavi una carta in più! Di questi punti quello davvero forte ovviamente è quello di avere informazioni perfette sulla mano dell’avversario; molte volte l’avversario bluffava un Lightning Bolt, un Dismember, un Abrupt Decay o un Vapor Snag, ma grazie ad una singola Gitaxian Probe tu eri in grado di sapere se l’aveva davvero o meno. Tutto il bello del bluff scomparso per 2 punti vita! Vediamo quali rimozioni hai in mano, così so quale pump spell giocare prima o con quante creature attaccarti! Ripeto che in questo archetipo Probe era davvero troppo forte, ma il mazzo continuerà a sopravvivere.
Un altro mazzo in cui era davvero forte era Death’s Shadow Zoo: adesso ha una spell in meno per perdere punti vita e che si cicla, andando ad indebolire un mazzo che in Italia non ha quasi mai visto la luce del sole.
Anche Unstorm viene molto indebolito, ma non penso che la Wizard si sia preoccupata di un mazzo che rappresenta molto meno del 1% del meta.

Detto ciò vediamo cosa succederà adesso in modern, considerando che Aether Revolt ha delle carte interessanti per questo formato (cough cough Fatal Push cough cough).

E mi raccomando, tutti pronti a duellare al prerelease!!!

 

krastino


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie per migliorare l'utilizzo. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookies. Read More Ok